Programma culturale

Fiera del libro | Incontri con autori | Aperitivi letterari | Reading | Laboratori | Installazioni | Comics & Games | Live music

Event Info

19 Maggio 2018
17.30
Taurianova

sabato 19 maggio 2018

  • ore 17:30 Presentazione dei libri di Felice Diego Licopoli a cura dell’associazione “La Fata Turchina”

Strisce di luna

Città del Sole Edizioni

Il mistero Blue Whale

Kimerik editore

 

Saluti
Enza Arcuri vice presidente dell’associazione “La Fata Turchina”

 

Conversa con l’autore Nino Spirlì, attore e scrittore

Modera Federica Orsida, scrittrice

 

Letture a cura di: Gabriella Bruni, Francesca Attanà, Anita Cascio, attori del gruppo teatro elastico, Thea Mazzanti socia fondatrice dell’associazione “La Fata Turchina”

 

Strisce di luna
Un giovane immigrato nella New York dei primi del Novecento, un abile sarto di Gioia Tauro e un farabutto che si aggira per le strade di Genova, questi i protagonisti di Strisce di luna.

Tre esistenze, tre storie lontane, diverse, eppure connesse da un filo invisibile che le renderà parte di un lungo arco narrativo dove le speranze, i sogni, i valori, la follia, il cinismo e persino la crudeltà si intrecciano, sotto la pallida luce della luna, per dare vita ad una serie di spaccati che ben rappresentano la realtà e le contraddizioni di quel secolo che da poco ci siamo lasciati alle spalle.


Il mistero Blue Whale
Un gioco su Internet tristemente noto alla cronaca. È questo il Blue Whale, che, persuadendo menti deboli con delle pericolosissime regole, diviene ben presto deleterio per le giovani vittime. Attraverso le vicissitudini di Alice e Vanessa, due ragazzine romane di quattordici anni, e di tanti loro coetanei, l’Autore sviluppa un thriller ricco di continui colpi di scena che mettono costantemente tutto in discussione.


Felice Diego Licopoli
è nato a Gioia Tauro, sin dall’infanzia sviluppa una passione per le storie di fantasia, infatti, compone favole per bambini. Durante gli anni a seguire, inizia un ciclo infinito di letture, tra cui spiccano come suoi autori preferiti Stephen King e Valerio Massimo Manfredi. A diciotto anni intraprende lo studio del pianoforte, che tuttora suona con passione. Tuttavia gli studi universitari gli fanno prendere una direzione diversa in quanto si laurea in Architettura, all’università “Mediterranea” di Reggio Calabria, con una tesi sul Carcere Antico di Gallina. Intanto, riaffiora la passione per la scrittura creativa e inizia la stesura di un romanzo dal titolo “Strisce di luna” a cui seguono due saggi brevi, pubblicati su un blog on line.